“A me ultimamente, ho riflettuto, la cosa che mi preoccupa, è il fatto di non essere mica tanto normale. Anche se da un certo punto di vista, il fatto di non essere mica tanto normale per me io lo considero un po’ come un pregio. Che è anche normale, ho riflettuto, questa cosa che un po’ ci si compiace, di essere poco normali”

 

Si chiama Francesca, questo romanzo

Paolo Nori